Gruppo iniezione:

L’unità d’iniezione della HPE presenta varie caratteristiche tra cui

- Sistema di traslazione della vite di iniezione di tipo monocilindrico a ingombro ridotto
- Sistema meccanico per il bloccaggio rapido del cilindro di plastificazione
-Sistema di rotazione laterale del gruppo per facilitare le operazioni di manutenzione
- Profilo vite a rapporto compressione variabile e dipendente dal diametro (tecnologia CRDD)
- Rapporto lunghezza/diametro ottimizzato L/D 24
- Algoritmo di controllo potenza motore-pompa in “real time”

Unità idraulica:

L’unità idraulica della HPE è caratterizzata da una cilindrata fissa servocomandata da inverter in “real time”, la quale è in grado di aumentare le prestazioni e di diminuire i consumi energetici.

Il controllo separato dei circuiti idraulici di comando permette di ottenere alte velocità di movimento. Il ridotto riscaldamento dell’olio idraulico ed il condizionamento continuativo automatico in anello chiuso, ottimizzano fortemente le portate e riducono le temperature del liquido esterno necessario al raffreddamento riducendone le dimensioni, le caratteristiche, i consumi energetici, e conseguentemente, gli investimenti legati all’impianto di refrigerazione.

Controllo Elettronico SEF2000:

L’unità di governo a multiprocessore SEF2000 è integrata a bordo della macchina e permette la rotazione ed il posizionamento ottimale per l’operatore. La console è dotata di pulsantiera a comandi manuali e di tastiera per l’impostazione dei dati;

il display è grafico ad alta risoluzione e a colori (VGA). Il sistema consente di impostare i parametri in valori fisici ‘assoluti’, così da rendere l’interfaccia operatore realmente orientata al processo e d’uso immediato per quanto riguarda l’immissione dei dati di programmazione.

Il programma di controllo, impostazione e gestione parametri è sviluppato su circa 40 pagine standard accessibili direttamente, alternativamente selezionabili tra pagine grafiche ed alfanumeriche, suddivise in 16 gruppi. I dati sono registrabili su memoria interna, fino a 50 programmi, e su memoria USB. L’architettura del sistema si basa sull’uso di un Controllore Logico Programmabile (PLC), con piattaforma a microprocessore Motorola e di un’Interfaccia Operatore (MMI), con piattaforma a microprocessore Intel, connessi tramite linea seriale di comunicazione rapida.

 

  • Specifiche Tecniche